Passione e poesia a Milano: il poeta vecchio e il giovane editore. Tra Rebora e Scheiwiller un carteggio inedito a Casa Manzoni. Presentazione lunedì 11 giugno

4 giugno 2012 alle 10:57 | Pubblicato su Interlinea, Poesia | Lascia un commento
Tag:

Lunedì prossimo a Casa Manzoni torna il poeta Clemente Rebora, scomparso nel 1957: le sue lettere inedite con l’editore Vanni Scheiwiller, edite da Interlinea sotto il titolo Passione e poesia, vengono presentate l’11 giugno alle ore 18 al Centro studi manzoniani in via Morone 1 a Milano con interventi di Carlo Carena, Andrea Kerbaker, del curatore Gianni Mussini e dell’editore Roberto Cicala; conduce Alberto Cadioli, presidente del Centro Apice. Ingresso libero fino a esaurimento posti (info 02 86460403).

Si incontrano un grande poeta ormai anziano e malato e un piccolo editore alle prime armi: nasce così un rapporto intensissimo tra Rebora, fattosi rosminiano, e Scheiwiller. Un carteggio inedito testimonia questo legame da cui sono nate opere come Curriculum vitae e Canti dell’infermità, con il progetto per una Via crucis con lo scultore Francesco Messina («ecco la prima copia ancora umida e odorosa d’inchiostro») e per omaggi a Rimbaud e a Pound («Da eterna poesia a noi vien Dante»). Sapientemente curate da Gianni Mussini, le lettere si intrecciano tra affetto e stima reciproca, come dimostra Rebora quando si commuove «nel vedere un’edizione così amorevolmente curata». Una storia di passione e poesia.

Il volume Passione e poesia. Lettere di Clemente Rebora e Vanni Scheiwiller è edito da Interlinea nella collana “Biblioteca letteraria dell’Italia unita” dell’Università Cattolica (pp. 142, euro 20).

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.