Viaggio tra Pavia, Milano ed Europa

16 giugno 2017 alle 10:27 | Pubblicato su Saggistica | Lascia un commento

Viaggio tra Pavia, Milano ed Europa:
un libro-omaggio per i settant’anni di Carla Riccardi

Giovedì 22 giugno al Collegio Nuovo di Pavia presentazione di Milano-Europa. Sette capitoli sull’Ottocento tra letteratura e storia con saggi mai raccolti e tabula gratulatoria

Un documentato “grand tour” tra Pavia, Milano e l’Europa, fra Manzoni, Verga e Dossi, è condensato nei sette saggi di Carla Riccardi, Ordinario di Letteratura Italiana dell’Università di Pavia, che compongono il volume Milano-Europa. Sette capitoli sull’Ottocento tra letteratura e storia pubblicato da Interlinea in occasione dei settant’anni dell’autrice. Il libro sarà presentato giovedì 22 giugno alle ore 18 presso il Collegio Nuovo di Pavia (via Abbiategrasso 404), con l’autrice in dialogo con Alberto Cadioli dell’Università dagli studi di Milano.

Nella Premessa al volume di Gianfranca Lavezzi si legge che «i saggi qui raccolti “assomigliano” a Carla: ne rivelano la competenza e la passione non solo in ambito critico-letterario, ma anche musicale e artistico, l’ampiezza delle letture, la curiositas a largo raggio. Altro, di lei, i saggi non riescono a rivelare, ma può soccorrere il dipinto in copertina […] con una serie di “correlativi oggettivi” – per citare così un altro degli autori a lei cari, Montale: oltre ai libri, l’ombrellino (la passione per i viaggi), il cappello e il lembo di una gonna (l’eleganza raffinata e mossa), una rosa (l’amore per i fiori)».

Milano-Europa sono le coordinate di geografia e storia della letteratura italiana che si aprono a musica, arte, scienza in questo percorso critico ricco e articolato che muovendo dal Romanticismo porta alla narrativa che prepara il nuovo secolo. Il libro nasce anche come omaggio di numerosi colleghi e amici di Carla Riccardi da oltre trenta sedi in Europa, oltre che del Collegio Nuovo dove l’autrice ha contribuito a far conoscere, da tre decenni, molte personalità della scena letteraria contemporanea. Con lei, in incontri pubblici, hanno dialogato Ernesto Ferrero, già Direttore del Salone del Libro di Torino, scrittori come Vincenzo Consolo, Sebastiano Vassalli, Carlo Lucarelli e Antonia Arslan e, a ulteriore conferma della sua «curiositas a largo raggio», la collaudata coppia di comici Gino & Michele.

indice del volume

  1. Un grande intreccio teorico: la Lettre à M. Chauvet
    2. Musica, politica, arte e scienza: Sand, Mazzini, Liszt nella spirale risorgimentale romantica
    3. Pensiero politico, teorie letterarie e narrativa tra Risorgimento e Unità
    4. Una rivoluzione tra realismo e feuilleton: La Scapigliatura e il 6 febbraio
    5. Verga per le strade di Milano
    6. Una nuova “ora topica” per Carlo Dossi
    7. Una capitale della cultura: Milano 1881

Indice dei nomi
Tabula gratulatoria

Carla Riccardi, Milano Europa. Sette capitoli sull’Ottocento tra letteratura e storia, Interlinea, pp. 172, euro 22, isbn 978-88-6857-143-6

Annunci

Carla Riccardi. Sottoscrizione e tabula gratulatoria

6 marzo 2017 alle 18:29 | Pubblicato su Classici, Editoria, Interlinea, Letteratura, Saggistica, scrittori | Commenti disabilitati su Carla Riccardi. Sottoscrizione e tabula gratulatoria

 image002

Invito alla sottoscrizione con tabula gratulatoria per il volume di
CARLA RICCARDI
Milano-Europa. Sette capitoli sull’Ottocento tra letteratura e storia
uscita prevista giugno 2017

In occasione del settantesimo compleanno di Carla Riccardi
si pubblicano qui sette saggi editi nell’ultimo decennio
e mai raccolti in volume.
È prevista una tabula gratulatoria.

 image002

 indice del volume
1.Un grande intreccio teorico: la Lettre à M. Chauvet
2.Musica, politica, arte e scienza: Sand, Mazzini, Liszt nella spirale risorgimentale romantica
3. Pensiero politico, teorie letterarie e narrativa tra Risorgimento e Unità
4. Una rivoluzione tra realismo e feuilleton: La Scapigliatura e il 6 febbraio
5. Verga per le strade di Milano
6. Una nuova “ora topica” per Carlo Dossi
7. Una capitale della cultura: Milano 1881
Indice dei nomi
Tabula gratulatoria

 –   –    –   –  ” –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –   –   –    –

Modulo di prenotazione del libro
(modulo scaricabile)
Carla Riccardi,
Milano-Europa. Sette capitoli sull’Ottocento tra letteratura e storia

Il sottoscritto…………………………….………………………….………………………
Indirizzo………………………………………………………………………………..
CAP e Località………….……………………………………………………………..
Telefono………………………………………………………………………………..
E-mail: ……………………….………………………………………………………..
Codice fiscale/p.iva…………………………………………………………….
prenota n. … copia/e del volume al prezzo scontato in prenotazione di EURO 20 CAD., spese di spedizione comprese (eccetto contrassegno), con la modalità:

* in contanti allegato al presente modulo
* con assegno intestato a Interlinea srl edizioni, allegato al presente modulo
* al ricevimento del libro, in contrassegno (+ euro 5 di spese di contrassegno)
* con versamento anticipato su C/C postale n. 10991289 intestato a Interlinea srl
* con carta di credito Visa o Mastercard (non prepagata) indicando data di scadenza della carta, numero della carta di 16 cifre, numero di controllo di 3 cifre (CVV) e intestatario della carta
* con bonifico bancario prendendo contatti con l’ufficio vendite tel. 0321 1992282, e-mail: ordini@interlinea.com
In caso di intestazione diversa e c.f./p.iva si prega indicare i dati fiscali: …………………….…………………………..

Chiede che nella Tabula gratulatoria compaia il proprio nominativo secondo quanto indicato qui di seguito:

Nominativo da stampare………………………………………………………..…. Località/Ente:……………………………………..

Inviare a: ordini@interlinea.com,
altrimenti via posta ordinaria a: Interlinea, via Mattei 21, 28100 Novara
tel. 0321 1992282, fax 0321 612636
ENTRO IL 30 APRILE 2017

A Novara è tempo di “Discutere e agire”

23 settembre 2014 alle 18:08 | Pubblicato su Interlinea, Novara, Saggistica, Società | Lascia un commento

Lunedì dibattito tra autorità ed esperti sulla democrazia deliberativa

 Un libro di Interlinea e una tavola rotonda all’Ain il 29 settembre alle 18 fanno il punto sul progetto-pilota SpeDD

 Si apre il dibattito a partire dal volume Discutere e agire a cura di Giacomo Balduzzi e Davide Servetti (edito da Interlinea) che sarà presentato lunedì 29 settembre alle ore 18 presso l’Associazione Industriali di Novara in corso Cavallotti 25 in una tavola rotonda cui parteciperanno Renato Balduzzi del Consiglio Superiore della Magistratura, il sindaco di Novara Andrea Ballarè, Franca Biondelli sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, Mauro Magatti dell’Università Cattolica e il Vescovo Franco Giulio Brambilla. L’incontro, cui presenzieranno anche l’assessore Paola Turchelli, Eliana Baici dell’Università Avogadro e Alberto Cantoni e Franca Franzoni dell’Associazione Territorio e Cultura Onlus, tira le somme del progetto SpeDD, acronimo di Sperimentazione di percorsi di Democrazia Deliberativa, finalizzato ad animare e supportare la partecipazione dei cittadini novaresi al dibattito pubblico su temi d’interesse per la collettività. La prima fase di sperimentazione del progetto, realizzata fra il 2012 e il 2013 anche grazie a Enti e Fondazioni attive sul territorio novarese, è confluita nel libro Discutere e agire, una raccolta di saggi sulla teoria della partecipazione pubblica e le sue applicazioni nell’area novarese, dal quale partirà la discussione sul progetto, i risultati raggiunti ad oggi e le sue possibili realizzazioni nel futuro.

 SOMMARIO

 Prefazione (FRANCA FRANZONI, MARIELLA ENOC)           p. 7

Introduzione. Progettare nella crisi: coesione sociale
e democrazia nelle città (GIACOMO BALDUZZI, DAVIDE SERVETTI) p. 11

L’indagine sul campo: strumenti di analisi territoriale e percorsi
di partecipazione (MICHELE FILIPPO FONTEFRANCESCO, GIACOMO BALDUZZI) p. 15

Scelte di metodo: lo strumento “dell’agorà deliberativa”
e la formazione dei facilitatori (NOEMI PODESTÀ) p.29

Inclusività e rappresentatività nella costruzione del campione:
alcuni problemi e soluzioni (GIOVANNI CASTIGLIONI) p.51

Percorsi deliberativi per la partecipazione nei Comuni:
spunti dal quadro normativo (ANDREA PATANÈ) p.73

Percorsi deliberativi e democrazia locale:
il laboratorio novarese (GIACOMO BALDUZZI, DAVIDE SERVETTI)           p.89

Postfazione (renato balduzzi, fabrizio barca) p. 119

Note sugli autori p.123

Bibliografia p.124

 

Discutere e agire. Una sperimentazione di democrazia deliberativa a Novara, a cura di Giacomo Balduzzi e Davide Servetti, prefazione di Franca Franzoni e Mariella Enoc, postfazione di Renato Balduzzi e Fabrizio Barca, Interlinea, pp. 132, euro 15, isbn 978-88-8212-960-6

 Il Progetto SpeDD-1 (fase pilota) è stato coordinato da Associazione Territorio e Cultura Onlus, con la collaborazione diComune di Novara, Caritas Diocesana di Novara, Università del Piemonte Orientale, Centro di Cultura – Gruppo operatori dell’Università Cattolica di Alessandria e con il sostegno finanziario di Fondazione Cariplo, Centro d’Eccellenza Interfacoltà per il Management Sanitario – Università Piemonte Orientale, Compagnia di San Paolo, Banca Intesa San Paolo, Corriere di Novara.
foot SpeDD-001

Ufficio stampa Interlinea
0321 612571
ufficiostampa@interlinea.com
www.interlinea.com

@Interlinea_Ed

 

 

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.