Guicciardini racconta la storia di Novara

2 dicembre 2014 alle 12:09 | Pubblicato su Classici, Interlinea, Letteratura, Novara, Storia | Lascia un commento
Tag: , , ,

«Ha patito tanti anni l’Italia quelle calamità con le quali sogliono i miseri mortali essere vessati»

 Guicciardini racconta la storia di Novara
Trent’anni della città raccolti dal grande storico del Rinascimento

 Seguendo la Storia d’Italia di Francesco Guicciardini maestro della storiografia moderna Claudio Groppetti ricostruisce la Novara rinascimentale

Francesco Guicciardini, padre della storiografia moderna, nella sua opera Storia d’Italia racconta oltre trent’anni della storia di Novara. All’interno dei venti libri scritti dall’autore rinascimentale infatti «vi sono molti capitoli dedicati alla città che la vedono come protagonista principale, altri invece in cui Novara è sullo sfondo di eventi di altre città, per esempio Milano, ma la cui storia è comunque interconnessa con la vita dei novaresi». Questi brani sono ora contenuti nella novità Interlinea volume Storia d’Italia: la Novara rinascimentale a cura di Claudio Groppetti. Rivolte ad un pubblico ampio, le pagine del Guicciardini contenute in questo volume hanno il pregio di essere state trascritte «in un linguaggio più accessibile al lettore moderno. Infatti, l’italiano del Cinquecento è di assai ardua lettura e nel testo originale vi sono espressioni di cui oggi si è perso il significato».

Francesco Guicciardini, nato a Firenze nel 1483, è noto soprattutto per la Storia d’Italia, vasto e dettagliato affresco delle vicende italiane tra il 1492 e il 1532 e capolavoro della storiografia della prima epoca moderna e della storiografia scientifica in generale.

 Claudio Groppetti, nato a Romentino nel 1933, è stato professore e preside nelle scuole di Romagnano, Novara Romentino e altre città del novarese. Con Interlinea ha già pubblicato nel 2005 San Mamante il grande martire : da Cesarea di Cappadocia a Langres e a Cavaglio D’Agogna, che si va ad aggiungere ad altre pubblicazioni di carattere storico.

 Storia d’Italia: la Novara rinascimentale è un’antologia unica nel suo genere di brani riguardanti Novara, estratti dai venti libri della Storia d’Italia di Francesco Guicciardini. Nella Storia vi sono molti capitoli dedicati alla città che la vedono come protagonista principale, altri invece in cui Novara è sullo sfondo di eventi di altre città, per esempio Milano, ma la cui storia è comunque interconnessa con la vita dei novaresi. Poiché questo libro è rivolto al più ampio pubblico, le pagine del Guicciardini sono state trascritte in un linguaggio più accessibile al lettore moderno.

 Un brano del libro: Novara è presente nella Storia dal II al XIX libro ed è una delle città italiane minori più citate dal Guicciardini in quanto punto strategico per il ducato di Milano, essendo città di confine a ridosso del Piemonte francofilo e poi della Francia. In quei decenni Novara fu protagonista di assedi memorabili, di battaglie e di eventi straordinari, come la cattura fuori le mura cittadine di Ludovico il Moro da parte dei francesi nell’anno 1500. (dalla prefazione di Claudio Groppetti).

Guicciardini, Storia d'Italia 300

TrackBack URI

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: