Interlinea festeggia la fine dell’estate con brindisi e libri in omaggio

17 settembre 2014 alle 15:49 | Pubblicato su Editoria, Giornalismo, Interlinea, Novara, scrittori, Storia | Lascia un commento

Appuntamento lunedì 22 dalle ore 17 in poi, con aperitivo, proiezioni ed esposizioni di quadri e disegni, per scoprire le ultime novità e conoscere gli autori e artisti di Interlinea

 Il 22 settembre sarà ufficialmente l’ultimo giorno dell’estate 2014. Per questo Interlinea ha deciso di invitare tutti i suoi lettori novaresi lunedì 22 settembre, dalle 17 alle 19, per un brindisi di fine estate presso la casa editrice in via Pietro Micca 24. Per tutti i partecipanti, oltre a un ricco rinfresco, ci sarà un libro in omaggio e offerte speciali; sarà anche l’occasione per conoscere le novità in uscita per l’autunno, magari scambiando qualche parola con gli autori, così come la storia della casa editrice e degli scrittori novaresi del passato. Sono infatti previste proiezioni di video d’archivio su scrittori novaresi e un’esposizione di quadri e disegni di Antonio Ferrara, il primo grande pittore e illustratore di Interlinea. L’evento apre la campagna saldi di fine estate, con sconti dal 25% su tutti i titoli e fino al 70% su stock di magazzino, che durerà per tutto il mese.

Invito saldi fine estate-001

Antonio Ferrara, pittore e scrittore novarese originario di Napoli, ha collaborato con la casa editrice fin dalle origini, ideando il logo di Interlinea, l’omino che innaffia il fiore-libro caratteristico delle campagne di promozione alla lettura,  e i quadri usati come scenografie per lo stand delle prime edizioni del Salone del libro di Torino. Sue sono anche molte copertine della collana “Biblioteca”, tra cui la prima in assoluto, quella di Una Topolino amaranto di Dante Graziosi, opera d’esordio della casa editrice. Fa parte del comitato della collana “Le rane”  in cui ha illustrato testi di Roberto Piumini, Guido Quarzo e Andersen.

 

Fra le novità di Interlinea ha la parte del leone I miei poeti tradotti di Luciano Erba, con testo a fronte, una raccolta dei migliori poeti stranieri scelti e “traditi” da una delle voci più alte della poesia italiana del Novecento (collana “Lyra”), mentre in “Alia” è in uscita Lo scudiero Sancio Panza, opera buffa dal «Don Chisciotte» di Miguel de  Cervantes. Gli amanti della storia e dei grandi personaggi troveranno in Il racconto più lungo di Manlio Cancogni (collana “Biblioteca”) una delle voci fondamentali della storia dell’Italia repubblicana, e in Il segreto di Waterloo una nuova, possibile verità sulla sconfitta del grande condottiero Napoleone. Storia, ricordi e amore per il nostro territorio sono anche le testimonianze contenute in Fra Gioachino Uberti. Una vita umile sulle orme di San Francesco D’assisi in uscita a un anno esatto dalla morte del frate novarese e in Trino e l’arte tipografica nel XVI secolo (“Studi storici”). E come sempre Interlinea non dimentica i lettori più giovani: dopo le novità di Roberto Piumini in La palla di Lela e di Anna Lavatelli in Chi ha incendiato la biblioteca? arriva anche Emanuele Luzzati con Personaggi in scena. Da Pulcinella ai re magi, un prezioso catalogo e che raccoglie alcune delle più belle tavole del maestro dell’illustrazione.

Ufficio stampa Interlinea, via Pietro Micca 24, 28100 Novara, telefono 0321 612571, fax 0321 612636, ufficiostampa@interlinea.com, http://www.interlinea.com

 

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: