Emanuele Luzzati va in scena

21 dicembre 2013 alle 12:22 | Pubblicato su Interlinea, Letteratura per l'infanzia, Novara | Lascia un commento

Da Pulcinella ai re magi, i personaggi
di Emanuele Luzzati vanno in scena

Alcuni dei personaggi più amati da Emanuele Luzzati
raccolti in un catalogo edito da Interlinea edizioni
con citazioni d’autore

Dal 14 dicembre 2013 al 10 gennaio 2014, presso lo spazio Interlinea di via Pietro Micca 26, è stata allestita una mostra dedicata al grande Maestro Emanuele Luzzati, in cui sono stati esposti libri, riproduzioni di illustrazioni e originali, con il filo conduttore dei personaggi più amati dall’artista genovese scomparso nel 2007: da Pulcinella a Pinocchio, da Alì Babà ai re magi, passando per le fiabe dei Grimm e le favole moderne di Gianni Rodari.

Le opere esposte nella mostra sono state raccolte in un catalogo pubblicato per l’occasione e intitolato Da Pulcinella ai re magi. I personaggi di Emanuele Luzzati edito da Interlinea edizioni. Il volume, che segue la strutturazione della mostra, è diviso in sei sezioni: la prima, intitolata Fiabe e dintorni, è dedicata ai personaggi delle fiabe antiche e nuove, come Alì Babà, con illustrazioni dall’albo Alì Babà e i quaranta ladroni (prima edizione presso Emme, Milano 1968, dal 2003 nel catalogo di Interlinea), Hänsel e Gretel, Cappuccetto Rosso e Barbablù, con stupendi collage tratti dalle Fiabe scelte per i fanciulli e la famiglia dei fratelli Grimm (una preziosa edizione in grande formato di Olivetti del 1988, ormai pressoché introvabile), ma anche Chichibio (le illustrazioni sono tratte dall’albo Chichibio cuoco e la gru, adattamento per bambini dal racconto di Boccaccio, edito dai Girasoli di Roma nel 1961 e mai più ristampato) e Alice (Luzzati dedicò alcune tavole al personaggio per Nuages di Milano). Seguono le sezioni dedicate a Animali in scena, in cui si riscoprono alcune illustrazioni per le Fiabe lunghe un sorriso di Gianni Rodari (Editori Riuniti, Roma 1987), oggi ristampate da Einaudi in un’altra veste e con un altro illustratore, protagonisti per l’appunto animali un po’ strani come l’orso pescatore o la scimmia fotografa, e le filastrocche tratte dalle Filastrane di Anna Lavatelli, con protagoniste le rane che corrono per l’alfabeto dalla A alla Z (Interlinea, Novara 2002). Proseguendo nella lettura si incontrano i Caratteri italiani, con due veri e propri beniamini di Luzzati: Pinocchio (di cui si ripredono serigrafie, cartoline e illustrazioni tratte dall’edizione Nuages del 1996) e Pulcinella, protagonista di un albo per bambini riedito da Interlinea nel 2005 scritto e illustrato da Lele (La tarantella di Pulcinella). Ancora, ecco una sezione un po’ particolare intitolata A suon di musica: infatti Luzzati ha lavorato molto anche per il teatro e l’opera, e lo testimoniano queste serigrafie e bozzetti per il Flauto magico di Mozart, di cui l’artista realizzò anche un film d’animazione nel 1978 (di cui è presente una bella tavola a doppia pagina). Tornando invece in tema di opera, ecco seguire la gazza ladra, protagonista di un albo in rima per bambini edito da Mursia nel 1964 e oggi ripubblicato da Gallucci. Durante la sua carriera Luzzati si è spesso confrontato anche con molti personaggi della letteratura, qui raccolti nella sezione Cavalieri senza macchia, come ad esempio i paladini di Francia (nell’albo omonimo edito da Mursia nel 1962, oggi ripreso da Gallucci), il Visconte dimezzato di Calvino (illustrato per Einaudi nel 1975, oggi nel catalogo Mondadori), l’Orlando innamorato di Boiardo (cui dedicò molte belle tavole raccolte nel catalogo promosso dal Comune di Scandiano Dell’amore, dell’avventura. L’Orlando innamorato, testi di Matteo Maria Boiardo, Interlinea, Novara 2005), Don Chisciotte (ancora una volta l’illustrazione è tratta da una raccolta di filastrocche di Gianni Rodari, le Filastrocche lunghe e corte pubblicate da Editori Riuniti nel 1981) e persino Zorro (un’originale proveniente da collezione privata. Chiude il catalogo la sezione Quando arriva Natale, con la Befana e Babbo Natale (illustrazioni e testi tratti da Gianni Rodari, Filastrocche per tutto l’anno, Editori Riuniti, Roma 1986) e i re magi, con le stupende tavole realizzate per il volume La stella dei re magi. Una storia illustrata con i testi della tradizione, Interlinea, Novara 2007. Un catalogo ricco di illustrazioni e citazioni d’autore adatto a un pubblico di tutte le età.

 

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: