Con Paolo Pomati un condominio della capitale si racconta a Novara

20 novembre 2013 alle 10:59 | Pubblicato su Interlinea, Narrativa, Novara | Lascia un commento

Presentazione novarese del nuovo libro di Paolo Pomati venerdì sera 22 novembre:
in Vite distratte le storie di un condominio romano preso a simbolo della società e dell’esistenza di tutti noi.

«Ci siamo misurati con l’intramontabile mistero della vita distratta, che ciascuno incontra e nessuno penetra»: così scrive Paolo Pomati in Vite distratte, romanzo edito da Interlinea che sarà presentato venerdì 22 novembre alle ore 18,15 presso la libreria Lazzarelli. Con l’autore converseranno ospiti di rilievo come Barbara Cottavoz, Simone Sarasso e Paola Turchelli.
Il nuovo romanzo di Paolo Pomati, che con Interlinea ha già pubblicato Macchine. Storie di passioni, racconta questa volta un caleidoscopio di «vite distratte», sole, confuse, problematiche: è un condominio di via del Forte Bravetta a Roma, attorno al quale ruotano gli inquilini, personaggi ritratti fisicamente e metaforicamente dagli specchi dei loro appartamenti. Le loro storie sono fatte di professioni e stili di vita diversi, di ansie e di solitudini ripiegate su se stesse ma anche di rinascite e nuove avventure affrontate senza la paura del futuro.

Paolo Pomati, nato a Vercelli nel 1965, è responsabile della comunicazione presso l’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”: ha pubblicato libri, dirige due riviste (Vercelli e Roma) e ha un rapporto di lavoro con i periodici, radio, giornali, case editrici. È docente di Scienze della comunicazione in vari istituti e università. Il suo primo libro (Macchine. Storie di passioni, edito da Interlinea nel 2008) è stato seguito da altre pubblicazioni; Pomati ha anche guadagnato un premio speciale al Premio Grinzane Hanbury.

Un brano del libro: «La storia che racconteremo è composta dalle vibrazioni di tanti numeri uno opposti. Abitiamo tuttora in un condominio di Roma e su di noi si abbatterono all’improvviso, nell’arco di un anno, vicende che ci cambiarono completamente la vita. Ognuno ha vissuto una storia, non sua, ma di tutti. Ci siamo misurati con l’intramontabile mistero della vita distratta, che ciascuno incontra e nessuno penetra; la vita di ogni condominio».

Paolo Pomati, Vite distratte. Una casa di Roma racconta, Interlinea, pp. 256, euro 18
Pagina Facebook di Vite distratte

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: