Sabato 20 ottobre, nella cornice del castello di Vigevano, la presentazione del nuovo albo di Gianni Cordone Pia la maga dai capelli rossi

17 ottobre 2012 alle 13:07 | Pubblicato su Editoria, Interlinea, Novara | Lascia un commento

Si terrà sabato 20 ottobre, alle ore 16 presso la Sala dell’Affresco del Castello di Vigevano, la presentazione del nuovo libro di Gianni Cordone Pia la maga dai capelli rossiuna divertente storia arricchita dalle illustrazioni di Alessandra Cimatoribus

C’erano una volta… due gemelli che i genitori volevano per forza uguali e che trovano aiuto in una nonna un po’ matta e in una maga un po’ pasticciona… Una divertente storia dell’autore di Pelucco in un grande albo per letture ad alta voce grazie alle illustrazioni evocative di Alessandra Cimatoribus.

Gianni Cordone è stato un noto maestro a Vigevano, poi direttore e innovatore didattico, ma anche autore di molti libri per la scuola, sia didattici che di lettura. Scomparso nel 1994, a lui è intitolato un premio di narrativa per la scuola dell’obbligo. Interlinea ha pubblicato Storia di Pelucco con le illustrazioni di Federico Maggioni e Cagnolino Dalcodino.

Alessandra Cimatoribus ha frequentato la Scuola Internazionale di Grafica a Venezia seguendo, poi, i corsi di perfezionamento con Stepan Zavrel e Kveta Pacovskà. Vincitrice di diversi premi, arriva all’esordio anche come narratrice con Quasi farfalle (Fatatrac).

UN BRANO DEL LIBRO

Ed ecco in tutto il suo splendore apparire la maga Pia: una bellissima donna, con la faccia sorridente e dei magnifici capelli rossi e luminosi. «Come sei bella, maga Pia» dice Carla. «Dobbiamo ringraziarti delle bellissime magie che ci hai fatto» aggiunge Carlo. «Ormai non posso farvene più, questa è l’ultima» dice la maga con voce gentile e un po’ dispiaciuta. «Peccato!» dicono i due bambini. C’è un po’ di tristezza nell’aria. «Ma potete divertirvi ancora un po’. Io sono apparsa e voi siete scomparsi». «Siamo invisibili?» «Certo».

Età consigliata

Dai 3 anni

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: